tazze-personalizzate-logo-aziendale

Tazze personalizzate: Starbucks abbandona i suoi iconici bicchieri

La Starbucks è stata fondata all’inizio degli anni ’70 da tre soci, Jerry Baldwin insegnante d’inglese, Zev Siegle insegnante di storia e lo scrittore Gordon Bowker. Affascinati dalla tostatura dei chicchi di caffè aprirono, a Seattle, un primo negozio dedicato alla sola torrefazione e vendita di varie miscele di caffè tostato, solo nel tempo divenne una vera e propria caffetteria. Il suo nome Starbucks ha origine dal nome del primo ufficiale di Moby Dick, così come l'icona della sirena con due code rappresentata su tutte le tazze personalizzate, ha origine da un mondo marino fantastico. E’ solo nel 1987 con la vendita a Howard Schultz, ex Manager della società, che viene dato il via al progetto di rendere la caffetteria un modello esportabile in altre realtà. Oggi possiamo dire che la scelta è stata di grande successo, con i suoi 27mila punti vendita sparsi in tutto il mondo Starbucks è un luogo comune dove consumare caffè e dolci. Grazie al WiFi gratuito e ai comodi divanetti è diventato non solo un punto di ritrovo ma, anche un posto dove molti scrittori si siedono in cerca di ispirazione tra un caffè e un frappuccino. Il marchio raffigurante una sirena con due code e i bicchieri in cartone e plastica, con sopra riportato il nome del cliente scritto a mano dai commessi, hanno reso questa realtà unica e inimitabile.

Gli iconici bicchieri di Starbucks

Oggi la storica catena si prepara ad un nuovo cambiamento. In risposta alla necessità, sempre più pressante, di fare qualcosa per il benessere del nostro pianeta, verranno abbandonati gli iconici bicchieri e sostituiti da tazze personalizzate riutilizzabili. Dovremo dire addio all'iconico bicchiere monouso con la sirena stampigliata in verde e i nomi scritti spesso con strane grafie ed errori di spelling. 

Starbucks non è nuova a scelte eco sostenibili, dal 1999 i fondi del caffè vengono regalati a coloro che li richiedono per la realizzazione del compost utile alla fertilizzazione dell’orto casalingo. Attualmente, secondo i dati diffusi dal chief sustainability officer, il 40% dei rifiuti derivante da packaging è dato dai bicchieri, rappresentano il 20% se si considera il totale ammontare degli scarti. Quantitativi non indifferenti che hanno portato la società ad annunciare l'avvio di una fase di transizione, sono al vaglio 20 progetti di tazze personalizzate con logo Sturbucks che potrebbero sostituire la famosa icona. Una decisione importante che se da un lato vedrà il consenso degli ecologisti dall’altra potrebbe generare un certo malcontento tra gli affezionati alla storia del locale.

Dove comprare tazze personalizzate

Oggi sempre più realtà si vedono costrette a fare i conti con la necessità di fare scelte più ecosostenibili. E’ recente l’ultimo Earth Day in cui è stato richiesto a tutti gli Stati di farsi promotori attivi di un’accelerazione nella transizione a realtà eco sostenibili che tutelino il benessere del nostro pianeta. Tra queste scelte è indispensabile ridurre i consumi di materiali monouso, laddove sia possibile. Contenitori monouso per il consume delle bevande possono essere sostituiti con tazze da personalizzare e riutilizzare, le soluzioni per rendere questa transizione quanto più gradevole e accattivante possibile sono moltissime. Le tazze personalizzate con nome possono diventare un gadget aziendale molto gradito da clienti e dipendenti, proviamo a vedere alcune soluzioni possibili offerte da Gadget48.com. Qui potrete trovare numerose soluzioni di tazze personalizzati economiche da regalare ai dipendenti per la pausa caffè, oppure ai clienti per sponsorizzare e fidelizzarli al vostro marchio aziendale. Tra le principali soluzioni proposte troverete tazze realizzate in ceramica, in acciaio inox termico e bicchieri in sughero, tutti i prodotti, di alta qualità, possono essere personalizzati con il logo della vostra azienda.

La tazza in ceramica bianca dalla forma classica è ideale per la sublimazione, tecnica con la quale, attraverso l’utilizzo di stampanti che utilizzano un inchiostro speciale, è possibile imprimere qualsiasi tipo di logo o scritta. La tazza da 350 ml ha un tempo di lavorazione di 14/15 giorni e consegnata in scatola singola.

Sempre in ceramica bianca potete trovare un particolare modello di tazza personalizzata che richiama le forme delle antiche tazze smaltate con inconfondibile bordino di colore scuro. Questa tazza può essere personalizzata con l’utilizzo della serigrafia, la tecnica consente di aumentare la superficie stampabile in caso di oggetti circolari, è ideale per la realizzazione di grandi quantitativi. La stampa può essere realizzata in massimo 4 colori, i tempi di consegna variano tra i 7 e i 12 giorni, ogni tazza viene consegnata in scatola singola.

Nella linea naturale potete trovare il bicchiere da viaggio  realizzato in sughero, comodo e confortevole risponde alle esigenze di molti. La capacità è di 350 ml, è dotata di un tappo dosatore sicurezza in PP e come tutti i nostri prodotti può essere personalizzato. La stampa del logo, o di altra scritta, può essere realizzata con la tecnica della tampografia o della quadricromia (digitale UV). La tampografia è un procedimento di stampa indiretto ideale per superfici piccole e non perfettamente piane, rappresenta una soluzione consigliata per grandi quantitativi. La quadricromia è una stampa digitale UV a colori con grande resa cromatica e un’ottima corrispondenza con il pantone. Ogni bicchiere può essere personalizzato con il nome del destinatario.

La scelta di tazze e bicchieri personalizzati, oltre che dettata da una necessità ecologica, diventano gadget personalizzati aziendali perfetti e sicuramente graditi da tutti. Se cerchi una produzione di tazze personalizzate all’ingrosso, sei nel posto giusto… Gadget 48

8 giugno 2022
Caricamento...